Sterilizzazione della cagna e della gatta.

STERILIZZAZIONE DELLA CAGNA E DELLA GATTA

 

La sterilizzazione in laparoscopia permette l’asportazione completa delle gonadi (ovaie) in modo completo con
una accuratezza sorprendente. Con l’ausilio di una microtelecamera vengono individuate le gonadi e poi
asportate attraverso due piccole incisioni di 5 mm, senza la necessità di tagliare la parete addominale fino a 15
cm e senza la necessità di estrarre sotto tensione gli organi della riproduzione. Non si utilizziamo punti di sutura o
legature con fili chirurgici all’interno della cavità addominale, evitando così il rischio di apertura delle legature o
reazioni al materiale di sutura da parte dell’organismo. Il stesso giorno dell’intervento i pazienti si comportano
come se niente fosse successo. Come in tutti gli interventi di chirurgia mini invasiva, non è necessario l’utilizzo
del collare Elisabettiano durante il periodo postoperatorio e anche la tosatura della pelliccia viene ridotta al
minimo e comunque nel rispetto della sterilità intraoperatoria.

Lascia un commento